Alt text
project use case

Quoter

Applicazione web dedicata al noleggio a lungo termine di veicoli.

Il progetto & il mio ruolo

Progettazione e sviluppo di Quoter un applicazione web utilizzata per la preventivazione e la contrattazione nel noleggio a lungo termine di veicoli. Ad uso dei back-office e della rete broker del cliente.



Application Wireframe

Il problema

ALD Automotive, una multinazionale del settore automotive, che conta globalmente 6.000 dipendenti e oltre400.000 veicoli nella propria flotta, aveva necessità di“digitalizzare” il processo interno di preventivazione in Italia.
Le operazioni di preventivazione, sino ad allora, erano per eseguite attraverso diversi strumenti software separati tra loro e, in molti casi, gli operatori non riuscivano ad utilizzarli efficacemente per concludere la preventivazione.
La richiesta era rappresentata dal rifacimento dell’applicativo e del motore di calcolo collegato (quotatore), con l’obiettivo di automatizzare la preventivazione su un unica piattaforma web, con almeno un +7% rispetto tutti i preventivi fatti al tempo (circa 200.000 all’anno).
Le difficoltà incontrate erano la complessità del processo, ma soprattutto la scarsa consapevolezza del cliente rispetto ai principi di sviluppoAgile e l'importanza della UX nella fase di progettazione.

TeamIo, Gianluca, Stas, Salvatore, Kelo, Fulvio e Giovanni
My RoleUX Design & development for Interlogica
UX toolsBalsamiq, Illustrator, Lucidchart, InvisionApp
FE technologiesAngularJS, SASS

Approccio di design

Il processo di preventivazione del noleggio a lungo termine è suddivisibile in tre macro fasi:  la scelta, la configurazione (per esempio la definizione degli optional) e la quotazione del veicolo (comprendente la definizione di tutti i servizi correlati al noleggio).
L’utente, per poter noleggiare il veicolo, deve indicare delle preferenze preliminari, come la tipologia (es: veicolo commerciale, etc.) e i servizi desiderati (es: supplementi assicurativi, disponibilità di veicolo sostitutivo, etc.). Sulla base di queste richieste viene elaborato, da operatori commerciali, il preventivo che verrà poi sottoposto all’utente.
L’applicazione web, che abbiamo progettato e sviluppato, copre l’intero processo.

Lo startup del progetto è stato caratterizzato dalla partecipazione a diversi incontri assieme agli stakeholder, che hanno illustrato quali fossero le loro esigenze. Partendo da queste, assieme a PM e PO, abbiamo definito il confine entro il quale sarebbe stato poi sviluppato il prodotto.

Dopo una prima fase di raccolta delle informazioni, dei bisogni utente (anche attraverso test di usabilità svolti sul vecchio applicativo, interviste dirette e benchmark di mercato) e dopo aver analizzato nel dettaglio i processi che costituivano la preventivazione (scelta, configurazione e quotazione), abbiamo elaborato i flussi e ed i prototipi interattivi  in InvisionApp che presentassero al cliente le soluzioni di progettazione identificate per il quotatore.
Quoter Wireframe
Attraverso un processo iterativo e validazioni costanti da parte del cliente, abbiamo quindi definito, quale sarebbe stata la “forma” del prodotto.
Nel mio ruolo di designer ho supportato, oltre la fase di startup e progettazione, tutta la fase di sviluppo, affrontando, di volta in volta, le problematiche che emergevano, con un lavoro di forte collaborazione con gli sviluppatori e il PO.
Lo sviluppo ha seguito un approccio Agile, MVP incrementale a rilasci costanti, durante i quali abbiamo organizzato test di usabilità con gli utenti al fine di rendere l'utilizzo sempre più fluido e intuitivo. Nello sviluppo frontend sono state utilizzate varie tecnologie, come: AngularJs, Webpack, SASS, Bootstrap, AngularMaterial, etc.

Una soluzione di successo

L'applicazione consegnata è stata una risposta esaustiva alle necessità del cliente, che, negli anni successivi, ha rinnovato la richiesta di collaborazione in un ottica evolutiva, dapprima ampliando il perimetro inizialmente definito, poi migliorando il prodotto e sviluppando nuove funzionalità e applicativi collegati. 
La piattaforma ha avuto da subito successo, superando, di gran lunga, gli obiettivi che il cliente si era prefissato, con un + 25% di preventivazione tramite il software già nel primo anno. 
Il quotatore è tuttora lo strumento di preventivazione utilizzato dal  cliente, che vede quotidianamente loggati centinaia di utenti (commercianti, operatori backoffice, partner e dealer) e un efficace soddisfacimento della varietà di esigenze tipiche della fase di quotazione e preventivazione del noleggio a lungo termine.
Il sistema, sviluppato in partenza solo per l’Italia, è stato poi preso come standard di riferimento a livello internazionale.

Alt text

La sfida più importante e le soddisfazioni

La sfida più importante, nonché l’elemento determinante il successo del progetto,è stata la costruzione del rapporto di fiducia nel team, tra me, nel ruolo di UX Designer, e le altre persone del team di progetto, quali DEV, PO e PM. Questo è stato per me il primo progetto importante nel quale l’azienda mi ha lasciato piena autonomia e la fiducia così costruita si è dimostrata determinante in tutti i progetti successivi.

Sicuramente è stato entusiasmante lavorare allo sviluppo di un’applicazione di successo e aver superato, positivamente, ogni aspettativa del cliente. L'aspetto più bello è stato, tuttavia, lavorare in autonomia e sintonia con ottimi colleghi; la loro competenza, mi ha permesso di crescere sia nelle valutazioni tecnologiche e nella progettazione.


Alt text

See also Rating Store project use case